“Il cavaliere d’inverno” Paulina Simons

Il cavaliere d'inverno
(Costo nuovo: 5,95€ nell’ed. SONZOGNO Best Seller)

Nonostante le 700 pagine, la narrazione risulta sapientemente alternata tra Storia e sentimenti, scorrendo avvincente. “Il Cavaliere d’inverno” è ambientato a Leningrado durante la Seconda Guerra Mondiale, esattamente negli anni tra il 1941 ed il 1943, periodo in cui la città russa è sotto assedio tedesco. Non essendo un testo di studio, ma un romanzo, la Simons ha condito gli eventi storici con le avventure di Tatiana, della sua famiglia e, soprattutto, della sua storia d’amore con Alexander.
A “Il cavaliere d’inverno” seguono “Tatiana&Alexander” ed “Il giardino d’estate”, che al momento non ho ancora letto ma che sono invogliata a procurarmi il prima possibile…
Buona letura!

“… negli ultimi tempi sembrava addirittura che il tempo volasse senza che potessero far nulla per cogliere ogni attimo.
… non parlavano mai del futuro. Non volevano, non potevano parlarne.
… era come se entrambi non avessero né passato né futuro.” (p.527)

Spesso mi è capitato di avere la sensazione che il tempo volasse via, senza poter assaporare ogni attimo della mia vita, come se la mia volontà fosse rappresentata dalle mani aperte ed intente a raccogliere dell’acqua, come se la mia vita fosse una rete da pesca a maglie larghe, impreparata a contenere i piccoli attimi che mi accadono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...