“Visto non si stampi” al Circolo dei Lettori

visto-non-si-stampi
Circolo dei Lettori
Via Bogino, 9 – Torino
Sabato 19 Novembre ore 14.30-16: Storia dei grandi rifiuti editoriali
Sabato 19 Novembre ore 16.30-18: Libri censurati
Ingresso due incontri € 5 – Carta Plus ingresso libero – Carta Smart ridotto € 3

Due incontri , un unico percorso per i celebri no e le censure nella storia della letteratura.
Pubblicazioni postume da milioni di copie vendute hanno sottolineato i grandissimi errori. Uno degli esempi più eclatanti è proprio “L’amante di Lady Chatterley” di cui vi ho scritto tempo fa.

“Filosofia della cura di sé” al Circolo dei Lettori

Filosofia della cura di sè
Circolo dei lettori
Via Bogino, 9 – Torino
Tel: 0114326827/0114326829 – email: info@circololettori.it
Singolo incontro: 5 euro
Carta Smart: ridotto 3 euro
Carta Plus e Amici di Torino Spiritualità: ingresso libero

Le proposte del Circolo dei Lettori di Torino sono varie, interessanti ed il costo è per lo più accessibile a tutti (moltissimi incontri sono a costo zero).
Oggi vi presento la serie di 4 incontri “Filosofia della cura di sè”, che si terranno tutti i sabati di Novembre. Saranno tenuti da Carlo de Blasio, caporedattore Tg Regione Piemonte Rai,caporedattore Rai News24 e una delle prime voci della neonata radio della Rai. E’ laureato in filosofia ed esperto vegan, è stato inviato speciale della BBC.

Trovo gli argomenti che veranno trattati molto interessanti: le “contraddizioni umane“, “il conflitto fra principio del dovere e quello del piacere“, passando per “la depurazione dell’animo per affrontare le varie sfaccettature della realtà“, per approdare alla “cura di sé duratura che cambia la prospettiva dell’esistenza e ferma la caduta verso il basso” dell’ultimo incontro.

Per tutti i dettagli Clicca qui.

Al cinema con 2 euro

2 euro

La mia giornata è iniziata bene 🙂
Alla radio ho sentito che il Ministro dei Beni Culturali Franceschini ha annunciato, mentre presenziava alla Mostra del Cinema di Venezia, una splendida iniziativa: Cinema 2Day ( in questo momento preferisco evitare qualsiasi commento sulla necessità dei nostri ministri di attuare delle campagne con la dicitura “qualcosa”day per concentrarmi sul valore di questa iniziativa di avvicinamento al cinema, che segue quella fortunatissima riguardante i musei statali, nei quali è possibile entrare gratuitamente la prima domenica del mese…Chissà se ne seguirà una specifica per il teatro).
Per sei mesei, a partire dal 14 Settembre 2016, ogni 2° Mercoledì del mese sarà possibile visionare i film 2D con soli 2 euro, in qualsiasi fascia oraria nei cinema aderenti (per sapere quali sono clicca qui ). Per i 3D non è prevista la medesima agevolazione, ma una tariffa scontata più elevata, purtroppo non ancora specificata.