“Frank Horvat. Storia di un fotografo” – Palazzo Chiablese, Musei reali Torino

Frank Horvat

La mostra, ben strutturata ed organizzata, si snoda considerando le chiavi di lettura che lo stesso Horvat ha elaborato sulle proprie opere, dopo un’attenta riflessione sulle diversità che spesso le caratterizzano. Alcune delle suddette chiavi sono: uno, due, tanti, il voyeurismo nei fotografi, le metafore…. Alcune delle quali non avevo neppure valutato per l’osservazione di opere d’arte, anche se in fotografia. Come sempre mi accade, quindi, sono uscita dalla mostra con un arricchimento che superava anche le mie stesse aspettative.

Frank Horvat 2

Sono molto affascinata dalle mostre fotografiche, forse perchè la mia capacità di “cogliere il momento giusto” per immortalare delle immagini suggestive è ridotta. Rimango pertanto affascinata da chi ha questa dote ed ammetto che, fino ad ora, non sono mai rimasta delusa da alcuna mostra fotografica visitata.
Avete tempo fino al 20 Maggio per poter visitare la mostra presso Palazzo Chiablese, il quale affaccia sulla Piazzetta Reale ed è all’interno del mrt – Musei reali Torino.

“Women in Bali” al MAO di Torino

women-in-bali-2017
MAO – Museo di Arte Orientale
Via San Domenico 11, Torino
Dal 22 Luglio 2017 al 10 Settembre 2017
Biglietto intero: 10 € – Biglietto ridotto: 8 €
Gratuito con Abbonamento Musei e sicuramente fino ai 12 anni.

Le mostre fotografiche mi appassionano, sono un viaggio condiviso tra me ed il fotografo.
Osserva, si emoziona, fotografa ed emoziona me.
Provo anche una sana invidia per come riesce ad immortalare egregiamente ciò che vede, dando alla realtà una seconda vita con le sue foto. A me non riesce così bene, se non per sbaglio. Lo so, se sto guardando una mostra , si presume che le abilità dell’artista siano superiori alla media, ma temo che le mie ne siano al di sotto. Ma il mio ego non ne risulta intaccato, non possiamo essere tutti abili in tutto. Mi sento anzi motivata ad impegnarmi in ciò in cui posso riuscire, puntando ad emozionare come lo sono io in questo momento.
Un “viaggio fotografico” che vi consiglio di cuore è “Women in Bali”, così descritto nel comunicato stampa presente su guidatorino.com : Bruna Rotunno racconta l’universo femminile e la potenza creatrice della natura, nell’isola dove l’acqua è ancora venerata come sacra origine della vita e come elemento di purificazione.”
Colori, donne e natura che coabitano in armonia, sguardi dolci ed anche pieni di orgoglio.