Non sei uno struzzo, non nascondere la testa nella sabbia (1)

Siamo nella settimana tra il 25 Aprile ed il 1° Maggio e continua a risuonarmmi una domanda che troppe volte mi son sentita ripetere: “Ma perchè vai a manifestare? Tanto non serve a niente!!”. Ed ogni volta devo intraprendere la solita discussione, per cercare di far capire che è l’intervento di ognuno che permette il cambiamento. E’ vero, abbiamo una pessima classe politica, non sono cieca. Loro occupano i “ruoli del potere”, ma il potere vero lo abbiamo noi cittadini. Siamo in una democrazia e spetta a NOI tutelarla e fare in modo che sia realmente democratica.

Struzzo 1
Capisco che sia “più facile” lamentarsi che intervenire in prima persona, ma è più entusiasmante vedere che qualcosa inizia a funzionare anche grazie al nostro intervento.
Abito a Torino, la città più inquinata d’Italia e, se non erro, anche d’Europa. Non costa nessuna fatica dare la colpa alle varie amministrazioni comunali che si sono susseguite nella gestione della città: ma quanti, potendo, lasciano la macchina parcheggiata e girano a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici? (…pagando il biglietto, ovviamente) Quando fumate una sigaretta, o vi soffiate il naso, quanti sono disposti a tenersi in mano il rifiuto fino al primo cassonetto per potervelo gettare dentro, evitando di farlo cadere per terra con noncuranza? Come gestite la raccolta differenziata nella vostra abitazione?
Giustappunto stamattina ho sentito alla radio che, negli ultimi 10 anni, la raccolta differenziata in Italia è raddoppiata, ma siamo ancora lontani da un obiettivo decente. Avete colto? 10 anni per raddoppiare il quantitativo dei rifiuti differenziati. Ci vuole tempo, impegno diretto, ma siamo noi a decidere, con il nostro comportamento, quale strada far percorrere alla nostra città, al nostro Paese ed al mondo intero.
Non sottovalutate la vostra importanzza. Se vi sottovalutate voi per primi, non potete pretendere che siano gli altri a prendervi realmente sul serio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...